Serie B, Palermo retrocesso: il Pescara in semifinale play-off

Palermo retrocesso all’ultimo posto della classifica del campionato di serie B appena concluso e quindi in serie C.

E’ questa la sentenza del tribunale federale nazionale della Figc sull’illecito amministrativo contestato dalla Procura alla società siciliana.

Ora, in attesa del secondo grado, quello definitivo, slittano i calendari di play off e play out e viene riscritta la classifica di Serie B: il Benevento diventa terzo e il Pescara, ora quarto, passa direttamente alle semifinali play off.

Bisognerà, per la definitiva redazione dei calendari, aspettare la sentenza definitiva della Corte d’Appello Federale prevista tra una decina di giorni.

In caso di conferma, Pescara diventa testa di serie con il Benevento ed entrerà in gioco nel secondo turno, mentre la fase preliminare vedrà scontrarsi Verona-Perugia e Spezia-Cittadella.

LA LEGA CONFERMA IL CALENDARIO

La Lega di Serie B, con un comunicato in serata, ha confermato di procedere con le partite dei playoff con le date già programmate lo scorso 29 aprile. Pertanto, il Pescara scenderà in campo mercoledì 22 maggio alle ore 21 contro la vincente tra Verona e Perugia. La prima partita in trasferta, mentre il ritorno all’Adriatico ci sarà domenica 26.