Serie C, ancora un ko per il Teramo: l’Avellino vince 2-0

Seconda sconfitta in altrettante gare giocate per il Teramo che perde ad Avellino (2-0), giocando anche in inferiorità numerica per un’ora di gioco.

E’ un bel primo tempo quello che va in scena al Partenio, con Cianci protagonista nel bene e nel male. L’attaccante ha una prima occasione al 10’, quando colpisce di testa debolmente su cross dalle retrovie. I padroni di casa iniziano a macinare con il passare dei minuti, anche per merito del teramano ed ex Di Paolantonio, autore di una prestazione monstre in cabina di regia.

Proprio Di Paolantonio ci prova per due volte, trovando però Tomei pronto a buttare in angolo. Il Teramo si desta prima della mezz’ora, quando Di Matteo mette in mezzo per Cianci, il cui tentativo di prima intenzione viene fermato in qualche modo da Abibi. Un minuto più tardi, la squadra di Ignoffo passa in vantaggio: Rossetti dalla sinistra mette sul secondo palo con Micovschi che anticipa tutti e mette alle spalle di Tomei. Due minuti più tardi Cianci commette fallo di reazione su Illanes da terra, l’arbitro lo vede e gli mostra il rosso diretto. Bombagi ed Arrigoni, da calcio di punizione, provano senza esito a trovare il pareggio prima di rientrare negli spogliatoi.

Nella ripresa entrano subito Lasik e Martignago, con quest’ultimo che ha subito un’occasione dagli sviluppi di un angolo, sparando però alto da ottima posizione. Anche Lasik ha la sua opportunità prima della mezz’ora, ma ne esce un tentativo debole che la difesa di casa sbroglia in qualche modo.

L’Avellino la chiude con il neo arrivato Karic, servito in ripartenza da Di Paolantonio, che con un destro a giro in area firma il 2-0.

Per il Teramo il riscatto si chiama Cavese domenica prossima.

AVELLINO – TERAMO 2 – 0

Avellino: Abibi; Laezza, Zullo, Morero, Illanes (25’st Karic), Parisi; Micovschi, De Marconi (13’st Silvestri), Di Paolantonio, Rossetti (45’st Palmisano); Albadoro. A disp.: Tonti, Pizzella, Celjak, Njie, Falco, Carbonelli, Petrucci. All.: Ignoffo.

Teramo: Tomei; Cancellotti, Cristini, Piacentini, Di Matteo (25’st Tentardini); Santoro (1’st Lasik), Arrigoni (33’st Ilari), Bombagi (25’st Viero); Mungo (1’st Martignago); Magnaghi, Cianci. A disp.: Valentini, Florio, Iotti, Cappa, Birligea. All.: Tedino.

Arbitro: Bitonti di Bologna.

Reti: 29’pt Micovschi; 30’st Karic.

Note: ammoniti Bombagi, Piacentini; espulso Cianci al 31’pt per fallo di reazione; recuperi 1’ e 3’.