Serie C, il Teramo alla prova Caidi

Il Teramo torna domani pomeriggio in campo dopo la vittoria contro la Viterbese in Coppa Italia per affrontare in trasferta il Picerno.

I biancorossi torneranno al Viviani di Potenza, teatro dell’ultima sconfitta in ordine di tempo per la formazione di Tedino: da quel momento in poi, quattro successi in campionato in altrettante gare ed obiettivo al pokerissimo proprio in occasione della trasferta in Basilicata.

Soprano è ormai rientrato in gruppo dopo mesi di assenza ma non verrà convocato stando alle dichiarazioni di ieri di Bruno Tedino. Magnaghi ha invece accusato uno stato febbrile nelle scorse ore, ma adesso sta meglio e dovrebbe partire titolare. Se non dovesse farcela, al suo posto ci sarà Cianci.

C’è un dubbio modulo in casa Teramo, tra il consueto 4-3-2-1 delle gare casalinghe ed il 3-5-2 delle ultime uscite in trasferta contro squadre con lo stesso atteggiamento tattico. Il tecnico però, visti gli ultimi risultati, potrebbe non variare.

Nel Picerno ci sarà Nebil Caidi, biancorosso per sette stagioni con addio consumatosi la scorsa estate, mentre sarà assente l’altro ex, Claudio Sparacello, per un infortunio alla caviglia rimediato nelle scorse settimane.

Dirige Filippo Giaccaglia della sezione di Jesi con fischio d’inizio alle ore 15.

foto Teramo Calcio