Serie C, il Teramo torna a vincere nel recupero contro la Sicula Leonzio (2-0)

Il Teramo torna a vincere nel recupero contro la Sicula Leonzio giocato oggi al Bonolis. Finisce 2-0 per i biancorossi con gli stessi marcatori che hanno regalato il successo contro la Cavese del 15 settembre.

La gara fa fatica ad accendersi e bisogna attendere praticamente la fine della prima frazione per la prima vera emozione, che coincide con il vantaggio biancorosso: Cancellotti mette in mezzo dalla destra, Bombagi attacca il primo palo e firma il vantaggio. Prima di rientrare negli spogliatoi, Cristini lascia il campo per un problema muscolare.

Nella ripresa Tomei sarà fondamentale ad impedire subito il pari di Sicurella. Poi Tedino vara la difesa a tre ed il Diavolo raddoppia prima della mezz’ora, quando Bombagi fornisce l’assist per il 2-0 di Magnaghi. Sarà ancora Tomei a chiudere su Vitale e Lescano ed impedire così alla Sicula di riaprire la gara.

Arriva così una vittoria che restituisce morale al Teramo che domenica sarà di scena in casa della vicecapolista Potenza.

TERAMO – SICULA LEONZIO 2 – 0

Teramo: Tomei; Cancellotti, Cristini (47’pt Iotti), Piacentini, Di Matteo; Santoro, Viero (8’st Arrigoni), Mungo (29’st Cappa); Bombagi; Martignago (8’st Florio), Magnaghi (29’st Cianci). A disp.: Valentini, Lewandowski, Tentardini, Costa Ferreira, Lasik, Ilari, Birligea. All.: Tedino.

Sicula Leonzio: Nordi; Sosa, Petta, Ferrini (38’st Vitale); Parisi (25’st Sabatino), Palermo, Cozza (1’st Grillo), Maimone (16’st Esposito), Bariti; Lescano, Sicurella (25’st Bollino). A disp.: Polverino, Sinani, De Rossi, Manfrè, Tafa. All.: Grieco. 

Arbitro: Fontana di Siena. 

Reti: 45’pt Bombagi; 28’st Magnaghi.

Note: spettatori 1844; ammoniti Viero, Martignago, Piacentini; recuperi 4’ e 4’.