Teramo, iscrizioni record per il CSI: 10mila tesserati

Nei giorni scorsi sono stati ufficializzati i dati dei tesserati relativi alla stagione sportiva 2018-2019: è record per il CSI Teramo.

Il Comitato provinciale dell’ente arancio-blu ha varcato quota 10000.

Un valore record, che non era mai stato registrato in passato e che conferma l’ottimo stato di salute dell’intero movimento ciessino locale. Il suddetto primato cade peraltro in concomitanza con il 75°anno di fondazione del movimento nazionale, una ricorrenza che è stata festeggiata in più occasioni con i dirigenti e i praticanti dei sodalizi sportivi. Sul piano puramente statistico, si registra una leggera prevalenza degli uomini (62,63%) rispetto alle donne (37,37%), mentre l’età è abbastanza bassa: gli under 18 sono oltre 3300, praticamente un terzo del totale.

I praticanti tra i 19 e i 60 anni invece sono circa 6000, equamente divisi tra la fascia 19-40 e quella 40-60. Circa 700 infine sono gli sportivi con più di 60 anni. Le discipline che in senso assoluto hanno il seguito più corposo sono calcio a 7 (844) e calcio (805), seguite a ruota da pallavolo (341), pallacanestro (251), pallavolo mista (249), ginnastica artistica (181) e ginnastica ritmica (121). Ottima anche la risposta deli appassionati di atletica leggera, con ben 62 tesseramenti completati.

Ma il vero boom si è avuto soprattutto nelle discipline individuali e in quelle legate al fitness, una tendenza perfettamente in linea con quanto accade a livello nazionale: negli ultimi anni, infatti, gli italiani sono sempre più interessati agli sport individuali che promuovono il wellness e i sani stili di vita. Quelli appena esposti sono risultati dei quali andare orgogliosi perché sono il segnale che il CSI Teramo sta lavorando nella maniera giusta e che l’impegno e la serietà pagano sempre. L’obiettivo della stagione sportiva 2019/2020 è crescere ancor di più, in special modo sul movimento legato alle parrocchie (il cui dato proiettato sui tesserati attualmente si attesta intorno al 10%).

 



In questo articolo: