Tombesi, a volte ritornano: Marciano Piovesan

Ortona. Rispetto alla squadra che ha concluso la stagione 2018/2019 va considerato come un nuovo arrivo, ma in realtà assomiglia tanto a una riconferma: dopo sei mesi trascorsi in prestito al Cobà, Marciano Piovesan torna alla Tombesi. Il pivot verdeoro, capocannoniere nella stagione della vittoria del campionato di serie B, fece in tempo a segnare 6 gol nello scorso torneo di A2 con la maglia ortonese, prima che lui stesso decidesse di cercare più spazio in un’altra squadra. Adesso, dopo la breve esperienza in terra marchigiana, Marciano è pronto a lottare di nuovo per la Tombesi:

“Sono felicissimo di tornare in una città che mi è rimasta nel cuore e per una società che mi ha fatto sempre sentire a casa. Mi sono mancate tanto Ortona e la Tombesi, l’affetto della gente, l’incitamento dei tifosi, l’atmosfera familiare, gli amici. Sono contento di ritrovare Silveira, Adami e Pizzo, amici prima ancora che compagni, e sono sicuro che anche quest’anno il presidente saprà allestire una squadra competitiva: quando gli sento dire che punta a un campionato tranquillo, io faccio fatica a crederci, perché uno come lui vuole vincere sempre! L’anno scorso ho seguito la Tombesi fino alla doppia sfida con il Cassano e mi è dispiaciuto molto vedere com’è finita, ma ormai non serve più guardare al passato, dobbiamo solo concetrarci sulla nuova stagione. Non conosco personalmente mister Marzuoli, ma me ne hanno parlato tutti bene, dal punto di vista umano prima ancora che tecnico, e credo che questo aspetto sia molto importante. Sono fiducioso che torneremo a divertirci e che vivremo una bella stagione”.



In questo articolo: