Volley, domani Italia-Russia al PalaRoma di Montesilvano

Montesilvano. Montesilvano ospiterà domani un’amichevole tra la nazionale di volley italiana e quella russa, nell’ambito di una serie di stage in programma in varie località abruzzesi dal 30 giugno al 4 luglio.

Gli incontri sono organizzati dalla Federazione Italiana Pallavolo, in collaborazione con la Federazione abruzzese e con i  Comuni di Montesilvano, Roseto e Ortona. All’interno dello stage sono in corso tre amichevoli tra i due sestetti: oggi a Roseto e domani, martedì 2 luglio al Palaroma di Montesilvano, mentre il 3 luglio a Ortona. Tutti i match si svolgeranno alle ore 19. L’ingresso è gratuito.

Le due squadre sono impegnate nella preparazione del mondiale di categoria juniores Under 21 maschile, che si svolgerà in Bahrein dal 16 al 27 luglio. Per gli azzurri è un test importante perché riusciranno così a confrontarsi con la blasonata formazione della Russia, una delle candidate alla vittoria del titolo iridato. Un po’ di Abruzzo è presente anche nella nazionale italiana, rappresentato dal montesilvanese Enrico Cecamore, che fa parte dello staff tecnico e che con l’assessore comunale allo Sport Alessandro Pompei e il sindaco Ottavio De Martinis hanno voluto fortemente l’evento in città. “Dopo il weekend con gare internazionali di mundial beach soccer e tanto altro – spiega l’assessore Pompei – prosegue con un altro appuntamento di alto profilo con l’Italia Volley sarà domani sera per sfidare la quotate avversarie della Russia. Un altro tassello per il rilancio sportivo della città, la nostra amministrazione comunale infatti vuole puntare sugli eventi sportivi per promuovere il marketing territoriale”.

Monica Cresta, primo allenatore, parla di un’amichevole molto impegnativa per gli azzurri: “La collegiale in Abruzzo per preparare il nostro Mondiale in tre amichevoli di assoluto livello contro la Russia è un’occasione importante per provare giocatori e trovare ritmo nelle gare – afferma la coach -. In attesa dell’arrivo di Daniele Lavia, al momento impegnato con la Nazionale Seniores (l’atleta si unirà al gruppo solo nel fine settimana) stiamo cercando di recuperare Gardini e Cantagalli dopo alcuni problemi fisici importanti. Il mondiale inizierà con un girone duro per noi: incontremo la Polonia (campione uscente), il Canada e il Brasile. Affronteremo però ogni partita a testa alta, consapevoli di quella che è e sarà la nostra forza. Le aspettative sono quelle di conquistare qualcosa di “importante” giorno dopo giorno”.