Volley, Osimo stracciata da Blueitaly Pineto 0-3

Nella 15a giornata i ragazzi di coach Rovinelli erano sottoposti all’esame La Nef. La squadra marchigiana fu la prima a vincere contro i biancazzurri, e ieri sera Miscio e compagni hanno riscattato a pieno la brutta prestazione dell’andata.

I padroni di casa schierano Gatto al palleggio e opposto Rossetti, Bacca/Stella le bande, Massacesi e Silvestroni i centrali, libero Pace. Pineto risponde con Miscio in regia e opposto Scuffia, Di Meo e De Fabritiis schiacciatori, al centro Picardo/Molinari, libero Provvisiero.

La gara inizia con il giusto equilibrio (nonostante una Blueitaly contratta), rotto sul 8-13 con il servizio positivo di Di Meo e la mano calda di Scuffia. Rossetti e Stella cercano di tenere a galla la squadra, ma Pineto allunga sino al 14-20. I marchigiani non demordono e Gatto chiama a raccolta i suoi centrali. Nulla da fare per i locali che perdono il primo set 18-25.

Si torna in campo con una Libertas più concreta e sicuramente più positiva a muro. Il primo vero allungo casalingo avviene sul 12-9, con Rovinelli a chiamare tutti in panca. Pineto non ci sta, e inizia a rosicchiare grazie anche alla coppia De Fabritiis/Scuffia. Parità sul 17-17. E’ ancora Stella a voler ribaltare la situazione, ma in questa frazione è il muro abruzzese a fare voce grossa ( 20-23). Scuffia chiude 22-25.

Il terzo set si apre con il marchio Picardo. Il 2-4 è tutto suo. Le formazioni si inseguono, in un bellissimo punto a punto. Molinari è “bestia nera” a muro per i locali, e il 10-13 è servito. Grazie alla buona difesa Osimo riesce ad avvicinarsi ( 12-14), ma i biancazzurri sono indemoniati. Che vantaggio sul 13-18! Bruschi non cede e porta di nuovo i suoi sul -2 ( 18-20). Nonostante l’orgoglio marchigiano, Pineto sembra essere sul pezzo e, ancora con Scuffia, vince 22-25.

Coach Daniele Rovinelli: “Abbiamo avuto un inizio difficile e commesso un paio di disattenzioni. Ci siamo ripresi in tempo, e soprattutto grazie al fondamentale muro-difesa. Siamo stati bravi a ribaltare il set e a continuare bene anche negli altri parziali. Osimo ha cambiato molte carte in tavola, ma non ci siamo scomposti e siamo rimasti concentrati. Terzo set più difficile dal punto di vista del punteggio, ma sempre ben controllato dai miei ragazzi.”

Arbitri: Lanza Claudia – D’Argenio Alessandro

LA NEF OSIMO – BLUEITALY PINETO VOLLEY 0-3 (18-25/ 22-25/22-25)

LA NEF OSIMO: Pettinari n.e., Silvestroni 4, Bacca 1, Paolucci n.e., Massacesi 5,Carletti A. L., Bruschi 5, Gagliardi, Pace L, Rossetti 12, Stella 11, Gatto 1, Baldella. Allenatore: Roberto Masciarelli

BLUEITALY PINETO VOLLEY: Miscio, Catone, Ridolfi n.e., Omaggi n.e., Provvisiero L, Porcinari, Picardo 8, De Fabritiis 12, Molinari 3,Di Meo 8, Scuffia 18, Malual n.e., Tiraboschi L. Allenatore: Daniele Patrizio Rovinelli.



In questo articolo: