Presentato anche a Teramo il nuovo calendario dei carabinieri da leggere come un libro

Alla presenza del comandante provinciale Emanuele Pipola e del tenente colonnello Luigi Dellegrazie , è stato presentato questa mattina anche nel comando di Teramo il nuovo calendario dell’Arma dei Carabinieri, oltre all’agenda storica.

“E’ l’87esima edizione e quella di quest’anno è una edizione narrativa, da leggere come un libro – le parole del tenente colonnello Pipola – Ad ogni mese è associato un racconto della scrittrice Margaret Mazzantini che descrive il quotidiano del carabiniere, in servizio e fuori servizio. La scrittrice tratteggia un po’ l’animo del carabiniere, quella che è la sua missione, ovvero la tutela della fasce più deboli della società. I racconti sono illustrati dall’artista Mimmo Paladino, celebre esponente della transavanguardia”.

Il calendario dell’Arma, pubblicato dal 1928, con un’unica interruzione dovuta al secondo conflitto mondiale, è diventato per l’Italia intera un oggetto di culto, con una tiratura che ormai da molti anni supera il milione di copie.

Tra l’altro, la tavola del mese di dicembre fa riferimento ad un racconto sul terremoto. 

 



In questo articolo: