Roseto, lettera del sindaco alle Ferrovie: “Eliminate le barriere architettoniche alla stazione” (NOSTRO SERVIZIO)

Chiesto alla Direzione Compartimentale di Ancona di Rete Ferrovie Italia un immediato intervento per l’abbattimento di tutte le barriere architettoniche presenti nella stazione di Roseto.

Il sindaco Sabatino Di Girolamo ha inviato una lettera di sollecito agli organi competenti per risolvere il problema che crea disagi a chi è costretto a spostarsi su una sedia a rotelle. Non è comunque la prima volta che il primo cittadino rosetano interviene su questo argomento.

La lettera inviata l’altro giorno segue un altro intervento di presa coscienza della questione che era stato consegnato alla Direzione di Ancona di Rfi quasi all’indomani dell’insediamento da parte di Di Girolamo.

Secondo il sindaco il problema deve essere risolto in tempi più rapidi e non aspettare il 2021 cosi come programmato dalle Ferrovie. Anche perché la stazione di Roseto in estate diventa uno scalo importante. La presenza di barriere architettoniche di certo non qualifica un territorio che vive di turismo e che pone in primo piano le questioni sociali.