Roseto, nasce il comitato dei balneatori della zona Borsacchio NOSTRO SERVIZIO

E’ nato a Roseto il comitato dei balneatori della zona Borsacchio, l’area a nord del litorale che ha subito un arretramento importante della linea di costa a seguito della forte erosione in questo tratto.

La mareggiata dello scorso 12 novembre ha portato via una decina di metri fronte mare di spiaggia, riducendo sensibilmente le aree date in concessione. Gli operatori hanno chiesto la sistemazione delle scogliere emerse e la chiusura dei varchi. Qui la protezione avrebbe dovuto essere garantita da scogliere soffolte ma che non hanno mai offerto un contrasto efficace contro la forza erosiva.

Situazione dunque grave su questo tratto di arenile rosetano. Il ripascimento morbido eseguito negli anni passati ha garantito l’attività estiva, ma non ha risolto il problema. Più si va avanti, più la situazione degenera nel tempo.

Dalla Regione i segnali che arrivano per una progettazione seria di contrasto al fenomeno erosivo non sono per nulla incoraggianti. I fondi messi a disposizione sono briciole e gli operatori locali hanno le idee chiare su cosa fare per far fronte all’erosione.