Serie D, il Real Giulianova a caccia del successo interno che manca dal 25 novembre (INTERVISTA AL CAPITANO DEL GROSSO)

Arriva la Recanatese dell’ex Marco Alessandrini e il Real Giulianova non può permettersi altri passi falsi. Necessario invertire la rotta, soprattutto in casa dove la vittoria manca dallo scorso 25 novembre, 1-0 all’Isernia.

Poi, nelle successive 6 gare dinanzi al proprio pubblico, 3 pareggi e altrettante sconfitte. La permanenza in Serie D va costruita al Fadini e se è vero che la quota salvezza si è abbassata, è altrettanto vero che è assolutamente vietato sbagliare.

Recanatese formazione ambiziosa, reduce però da tre pareggi consecutivi e relegata ai margini della zona play off. Tra i padroni di casa mancherà Ferrini per squalifica, mentre il capitano Federico Del Grosso ha saltato la rifinitura per via dell’influenza. 

Intanto, il presidente Luciano Bartolini ieri ha avuto un incontro in questura a Teramo per essere sentito sugli incidenti tra tifosi accaduti prima della gara di Coppa Italia in casa con il Montevarchi. I dirigenti della questura sanno esaminando i filmati. Prima dell’incontro tre mezzi con a bordo i sostenitori toscani si fermarono dinanzi all’ingresso della Curva Ovest. Secondo una ricostruzione dei fatti gli ultrà del Montevarchi iniziarono ad attaccare quelli del Real Giulianova.