Attrice porno trovata morta nella sua abitazione

Si tratta di Kagney Linn Karter: secondo quanto sostiene la polizia americana, si sarebbe suicidata a causa dei suoi problemi mentali

Notizia terribile nel mondo dei film a luci rosse. È stata trovata morta l’attrice porno Kagney Linn Karter all’interno della sua abitazione. La causa del decesso sarebbe stata il suicidio: era entrata nel settore a metà degli anni 2000. Il suo corpo è stato rinvenuto nella giornata di giovedì nella contea di Cuyahoga, in Ohio, Stati Uniti. Un rappresentante della polizia ha spiegato che si sarebbe tolta la vita: l’ipotesi è stata confermata dai suoi amici che ora hanno avviato una raccolta fondi su GoFundMe a nome della madre Tina.

Notizia terribile nel mondo dei film a luci rosse
Pornostar trovata morta nella sua abitazione in America – Cityrumors.it

Gli organizzatori del GoFundMe Relief Fund hanno spiegato che il denaro raccolto verrà utilizzato per coprire le spese relative alla corretta sepoltura di KLK, compresi i servizi funebri. Ha già raccolto 6mila dollari, con l’obiettivo finale fissato a 8mila. I soldi inoltre saranno anche donati a un’organizzazione locale di salvataggio degli animali, che la donna amava tanto e che sarebbe stata contenta di fare. Le due figure dietro la raccolta fondi hanno affermato di conoscere molto bene Kagney, visto che visitava spesso le loro palestre nella zona di Cleveland.

La vicenda

“Kagney era una donna che indossava molti cappelli; era un’artista, una cantante, una ballerina, una figlia e un’amica. È arrivata per la prima volta nel nostro studio di Cleveland nel novembre 2019, fresca di trasferimento da Los Angeles. Era cresciuta e finalmente pronta a tornare alla pole dance, in una nuova comunità dove non conosceva nessuno e nessuno conosceva lei”, hanno raccontato. Le organizzatrici del GoFundMe Relief Fund hanno continuato poi a parlare della pornostar, che nella sua vita ha dovuto affrontare diversi e dolorosi problemi personali: “Sfortunatamente, nonostante tutti i suoi risultati e i suoi talenti impressionanti, Kagney ha dovuto lottare con gravi problemi di salute mentale con il passare degli anni”.

Kagney Linn Karter è stata trovata morta nella sua abitazione
La polizia sta indagando sulle cause del decesso: potrebbe essersi suicidata – Cityrumors.it

“Eppure, anche nei giorni più bui, si presentava allo studio, sempre pronta a imparare, contribuire e migliorare anche in piccolissima misura. Nonostante la solitudine che senza dubbio la attanagliava, ha continuato a sforzarsi per essere sempre presente vicino ai suoi amici e alla comunità. Ha combattuto le sue battaglie con la stessa tenacia e determinazione che ha mostrato in tutti gli altri ambiti della sua vita, nel modo più duro e combattivo che poteva,” hanno concluso.

Impostazioni privacy