La vendetta della moglie è “tagliente”, arriva l’ambulanza: comunità sconvolta

La vendetta della moglie si è rivelata a dir poco “tagliente”, probabilmente anche troppo: necessario l’intervento dell’ambulanza per un episodio che ha scosso l’intera comunità

Come reagire ad un presunto tradimento? Sicuramente meglio non chiederlo ad una donna brasiliana di 34 anni che ha optato per la peggiore soluzione possibile. La stessa che ha sconvolto un intero Paese, quello sudamericano, che ancora fa fatica a credere alle notizie che stanno circolando. Secondo quanto riportato da alcune fonti e media locali pare che la donna abbia voluto fargliela pagare al marito. In che modo? Tagliandogli il pene. Sì, avete letto proprio bene.

Taglia il pene del marito e lo getta nel wc
Una vicenda assurda che arriva dal Brasile (Ansa Foto) Cityrumors.it

Il tutto è accaduto nella città di Atibaia, a 65 km in quel di San Paolo. Non è finita qui visto che la moglie non era affatto contenta di quello che aveva fatto ed aveva optato per un’altra cosa: quella di gettare il membro di lui nel wc e poi tirata di sciacquone. Proprio come se nulla fosse. Dopo aver praticato il tutto non ha perso tempo e si è recata nel distretto di polizia della città dove ha confessato quello che aveva fatto. Nella loro abitazione è arrivata l’ambulanza per soccorrere l’uomo.

Brasile, taglia il pene al merito e lo getta nel wc: scatta l’arresto

Per la donna, invece, sono scattate le inevitabili manette. Queste sono state le sue parole dopo che si era presentata dinanzi agli agenti: “Buonasera, sono venuta a costituirmi, perché ho appena tagliato il pene a mio marito“. Almeno questo è quello che è stato scritto nel verbale dalla polizia. La donna si era fatta accompagnare in questura dal fratello. Per il marito, anni 39, è stato necessario il ricovero in ospedale. Non sono stati resi note le informazioni sulle sue condizioni di salute.

Taglia il pene del marito e lo getta nel wc
Moglie taglia il pene al marito e lo getta nel wc (Pixabay Foto) Cityrumors.it

ha detto la donna, presentandosi in questura insieme al fratello, come trascritto nel verbale di polizia. Il marito, di 39 anni, è stato ricoverato in ospedale. Il suo stato di salute non è stato reso noto. Come annunciato in precedenza il tutto è avvenuto nella loro abitazione. A quanto pare alla donna era giunta voce che il marito l’avesse tradita, nel giorno del suo compleanno, con la nipote di soli 15 anni. Da qui è partita la vendetta “tagliente”.

Prima avrebbe eccitato l’uomo, poi avrebbe legato le mani con le mutandine durante il rapporto sessuale. In quel momento è spuntato un rasoio dove ha tagliato il pene dell’uomo. Poi ha preso il cellulare dove ha fotografato il tutto e lo ha gettato nel wc con tanto di tirata di sciacquone.

Impostazioni privacy