Navalny, commovente incontro Biden-vedova dell’attivista: “Putin responsabile”

Morte Alexei Navalny, commovente incontro quello che c’è stato tra Joe Biden e la vedova dell’attivista russo 

Un commovente incontro quello che si è svolto negli Stati Uniti D’America, precisamente a San Francisco, per Joe Biden. L’attuale presidente degli USA ha incontrato rispettivamente la vedova e la figlia dell’attivista russo morto in una colonia penale in Siberia poco più di una settimana fa, Alexey Navalny. Si tratta di Yulia e Daria Navalnaya. Non sono mancate le parole di elogio da parte del numero uno americano, nei confronti della donna, per il suo straordinario coraggio.

Le dichiarazioni del presidente americano
Joe Biden e la vedova di Alexey Navalny (Ansa Foto) Cityrumors.it

Tutta l’ammirazione per una donna che, senza poter contare sul marito, ha deciso di portare avanti la battaglia. Obiettivo quello di combattere contro la corruzione e per rendere la Russia libera e democratica “in cui lo stato di diritto venga applicato a tutti“. Un messaggio che è stato pubblicato direttamente dalla Casa Bianca. Questa è una parte della nota diramata: “Porgiamo le nostre più sentite condoglianze alla famiglia per la terribile perdita. Siamo convinti che l’eredità di Alexei verrà portata avanti dal popolo che in tutta la Russia e in tutto il mondo piange la sua morte e lotta per la libertà, la democrazia ed i diritti umani“.

USA, incontro tra Biden e la vedova di Navalny: in arrivo sanzioni contro Mosca

Dopo l’incontro tra le due parti il presidente americano Biden le ha promesso che anche da parte del suo Paese la lotta continuerà. Gli USA, dal canto suo, fanno sapere che non hanno alcuna intenzione di mollare. Ai giornalisti, in conferenza stampa, ha rivelato di essersi sentito onorato di aver avuto la possibilità di incontrare la vedova dell’attivista e sua figlia. “Ho detto loro che era un uomo con un coraggio a dir poco incredibile“.

Le dichiarazioni del presidente americano
Joe Biden e la vedova di Alexey Navalny (Ansa Foto) Cityrumors.it

Nel frattempo, proprio nella giornata di ieri, sono state annunciate le nuove sanzioni nei confronti di Mosca. Non è mancato il riferimento all’omologo russo, Vladimir Putin. Quest’ultimo, secondo Biden, è il responsabile della morte di Navalny.

Impostazioni privacy