Fiorello, gelo durante la diretta: le sue parole hanno sorpreso tutti

Il celebre showman Fiorello spiazza tutti in diretta con delle parole davvero inaspettate: gelo in studio, ecco che cosa è successo.

Reduce del successo sanremese insieme al collega ed amico Amadeus, Fiorello è tornato alle sue attività di tutti i giorni. In particolare, alla conduzione della trasmissione radio e tv Viva Rai2, in onda tutte le mattine dalle ore 7.15.

Fiorello spiazza tutti
Fiorello, gelo in studio: la sua battuta spiazza tutti (Cityrumors.it)

In ogni puntata il conduttore parla di attualità ed interloquisce con i suoi ospiti e i suoi collaboratori, tra i quali ci sono anche Fabrizio Biggio a Mauro Casciari, dando vita ad una serie di siparietti davvero esilaranti.

Ad ogni modo, in una puntata Fiorello ha letteralmente spiazzato tutti con una battuta un po’ fuori dal coro. Le sue parole hanno sorpreso i fan. Sapete già che cosa ha detto? Scopriamolo subito.

Fiorello, gelo durante la diretta: la sue parole spiazzano tutti

In una puntata di Viva Rai2, il conduttore Fiorello ha lasciato tutti quanti di stucco per via di una battuta alquanto inaspettata e sopra le righe. Sapete già che cosa è successo? In pratica, si stava parlando di un argomento di attualità piuttosto delicato: i livelli di smog a Milano. Un tema decisamente scottante che sta destando non poche preoccupazioni sia nel sindaco Beppe Sala, sia fra i cittadini.

Fiorello battuta
La battuta di Fiorello fa calare il gelo in in diretta (Fonte: Ansa – Cityrumors.it)

Nello specifico, Fiorello stava riferendosi all’iniziativa dal titolo RespiraMi, una serie di convegni internazionali sull’inquinamento atmosferico che ha avuto luogo tra il 29 febbraio e il 1° marzo, quando ha voluto sottolineare come a Milano ci sia sempre la tendenza a far finire qualsiasi parola o evento con la sigla ‘MI’.

A tal proposito ha quindi fatto una battuta che ha subito gelato tutti in studio, in quanto ritenuta da molti un po’ spinta. “A Milano tutte le cose finiscono con Milano”. Ha detto. “Se c’è la mostra dei cavatappi diventa StappaMilano” ha aggiunto lo showman poco dopo.

Capendo immediatamente il doppio senso, i presenti in studio sono subito scoppiati in una fragorosa risata. Fabrizio Biggio ha commentato: “Ma tu sei pazzo. Non fare altri esempi”. Anche Mauro Casciari ha detto la sua: “Ma che esempio è?”.

È stato a quel punto che nell’ilarità generale lo stesso Fiorello ha sentenziato: “Questa se volete me la censurate”. Insomma, stavolta sembrerebbe proprio averla fatta grossa, anche se ad uno showman come lui si riesce sempre a perdonare tutto. Perfino il ballo del qua qua a Sanremo!

Impostazioni privacy