Giorgia Meloni promossa a pieni voti: ecco la classifica che la mette sul podio

La Presidente del Consiglio italiana è considerata il miglior leader politico in grado di realizzare le aspettative secondo la classifica di un noto giornale politico statunitense

Giorgia Meloni in testa alla classifica dei leader politici europei. A incoronare il premier italiano è la versione europea di “Politico”, popolare e influente testata giornalistica americana, che ha stilato la lista delle personalità più importanti in Ue nel 2024 sotto vari profili. La leader italiana ha battuto personaggi del calibro di Macron e Zelensky.

Un riconoscimento per Giorgia Meloni – Cityrumnors.it – Ansa foto

 

Giorgia Meloni, 46anni, dopo aver vinto le elezioni politiche, il 22 ottobre 2022 è diventata Presidente del Consiglio dei ministri della Repubblica Italiana. Prima donna a capo del governo nella storia d’Italia, ha ricoperto precedentemente gli incarichi di vicepresidente della Camera dei deputati dal 2006 al 2008 e di ministro per la gioventù nel quarto governo Berlusconi dal 2008 al 2011.

Un riconoscimento importante

Ennesimo prestigioso riconoscimento per la Premier Giorgia Meloni. La Presidente del Consiglio è stata nominata come leader più concreto dell’Ue da Politico.eu, edizione europea dell’omonima testata giornalistica americana. Nella classifica delle personalità del 2024 la premier italiana ottiene il primo posto nella categoria “Doers(letteralmente “chi agisce“), ovvero chi attua politiche per raggiungere i propri obiettivi.  La presidente del Consiglio viene descritta come un “camaleonte, capace di sfidare “le aspettative” e di sorprendere nella sua politica nei confronti della Russia. “Il prossimo anno elettorale sarà cruciale per Giorgia Meloni, che è anche presidente dei Conservatori e Riformisti europei”, questo il giudizio di Politico. “Non è un segreto che il Partito popolare europeo di centrodestra abbia corteggiato la leader italiana. Forse con un occhio a un’alleanza post-elettorale che potrebbe ridisegnare il panorama politico europeo. Un anno dopo essere diventata la leader della terza economia più grande dell’Ue” prosegue la testata, “Giorgia Meloni ha sfidato le aspettative e ha costruito un significativo (seppur cauto) fan club. Meloni si è mossa per attuare riforme costituzionali che aumenterebbero significativamente i poteri del presidente del Consiglio.

Il leader polacco Donald Tusk – Cityrumors.it – Ansa foto

 

Gli altri riconoscimenti assegnati

Altri riconoscimenti sono stati  assegnati dalla versione europea del quotidiano americano. La classifica infatti ha assegnato lo scettro di persona più influente in Europa a Donald Tusk, che ha appena vinto le elezioni in Polonia, identificato come “il vento del cambiamento”. Poi ci sono tre leader che guidano altrettante categorie: “Doers” (concreti), “Disrupters” (letteralmente disgregatori) e “Dreamers” (sognatori). Nella stessa categoria di Giorgia Meloni, al secondo posto, figura la presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, mentre in terza posizione è stato scelto il presidente francese Emmanuel Macron. A guidare la truppa dei “sognatori”, è il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, “il maratoneta” chiamato a vincere la guerra contro la Russia. Sul podio dei “sognatori” sono inclusi anche il dissidente russo Alexei Navalny e il ministro francese Gérald Darmanin. 

 

Impostazioni privacy