Dal ritiro improvviso alla ‘scomparsa’: che fine ha fatto Camila Giorgi?

Che fine ha fatto Camila Giorgi? Dopo la notizia del ritiro, non si hanno aggiornamenti sull’ormai ex tennista. E in Italia la cerca anche il Fisco.

Il mistero su Camila Giorgi continua. Le tracce dell’ormai ex tennista italiana si sono ormai perse da tempo. Stando ad alcune notizie che arrivano dall’Argentina, la marchigiana starebbe viaggiando godendosi tutto quello che ha raccolto, ma anche in questo caso non ci sono assolutamente conferme ufficiali.

Giorgi scomparsa Fisco italiano
Che fine ha fatto Camila Giorgi? – cityrumors.it – foto Ansa

Di certo quanto successo in questi ultimi giorni lascia molto dubbi. Nessun annuncio ufficiale sul ritiro, ma la scoperta è stata fatta solo perché il suo nome risulta tra le giocatrici che hanno appeso la racchetta al chiodo nella lista dell’Itia. Ci si aspettava un post sui social anche per provare a capire i motivi, ma per il momento prosegue il silenzio da parte della marchigiana e vedremo se si continuerà così anche in futuro.

La Guardia di Finanza alla ricerca di Camila Giorgi

Giorgi scomparsa Fisco italiano
Camila Giorgi cercata dal Fisco in Italia – cityrumors.it – foto Ansa

Sulle tracce di Camila Giorgi c’è anche la Guardia di Finanza. Stando a quanto riferito dall’Ansa, la tennista italiana sarebbe insieme ai familiari oggetto di accertamenti fiscali da parte delle Fiamme Gialle. Gli agenti, però, non sono riusciti a rintracciarla per notificare alcuni atti.

Ricordiamo che la famiglia della tennista ha una villa nei pressi di Firenze dove nel giugno 2021 c’è stato un furto notturno con un bottino da 80mila euro.

Dov’è Camila Giorgi?

Giorgi scomparsa Fisco italiano
Camila Giorgi starebbe viaggiando in questo periodo – cityrumors.it – foto Ansa

Camila Giorgi in Argentina? Non ci sono conferme ufficiali, ma una giornalista sudamericana ha confermato il ritiro della nostra tennista e che in questo momento sta girando il mondo godendosi anche tutto quello che ha guadagnato. La linea dell’italiana ad oggi è quella del massimo riserbo. Vedremo se sarà così anche in futuro oppure assisteremo ad un cambio di strategia rispetto a questi ultimi giorni.

Impostazioni privacy