Rinnovo incredibile col Milan: non lo voleva nessuno

Tra Serie A e Europa League, il Milan si appresta ad affrontare il momento decisivo della stagione. Intanto, la dirigenza sembra aver sciolto le riserve sul rinnovo di uno dei rossoneri

E’ un Milan imbattuto in Serie A da due mesi quello che si appresta ad affrontare il Napoli in uno dei big match della 24.a giornata. Con altri tre punti, i rossoneri blinderebbero ulteriormente la qualificazione alla prossima Champions League nella speranza che l’Inter possa rallentare la sua progressione in vetta.

Milan rinnovo Jovic
Milan imbattuto da inizio dicembre in Serie A (LaPresse) – Cityrumors.it

A febbraio il Milan sarà impegnato anche in Europa League, competizione che è diventata, di fatto, il grande obiettivo stagione per Leao e compagni, attesi da un Rennes in grande forma nel doppio confronto dei sedicesimi di finale.

Un Milan che ha preferito non rinforzarsi in attacco nel mercato di gennaio appena concluso. Tanti i profili accostati ai rossoneri per il reparto offensivo, su tutti Serhou Guirassy dello Stoccarda che il Milan poteva prendere pagando la clausola rescissoria di 17 milioni. Trattativa che sembrava ben avviata prima di un brusco rallentamento dovuto anche al grande momento di forma di Luka Jovic.

Milan, che sorpresa: si avvicina il rinnovo

Arrivato l’ultimo giorno di mercato, ad agosto, dopo il fallimento della trattativa per Taremi del Porto, Jovic ha avuto un rendimento alquanto deludente fino a metà novembre. Schierato da titolare contro Genoa e Udinese, il centravanti serbo non ha ripagato la fiducia di Pioli. La svolta contro il Borussia Dortmund, in Champions League.

Luka Jovic rinnovo Milan clausola contratto
Luka Jovic decisivo contro Udinese e Frosinone (LaPresse) – Cityrumors.it

Entrato a risultato acquisito sull’1-3 per i tedeschi, Jovic ha colpito un palo e sfiorato il gol in un’altra occasione nel finale. Da allora è iniziata la sua escalation con il primo gol in rossonero segnato nel weekend seguente contro il Frosinone, cui ne sono seguiti altri contro Atalanta, Salernitana, Cagliari (doppietta in Coppa Italia), Udinese, fino alla rete decisiva nel 2-3 di Frosinone di sabato scorso.

Da flop di mercato a calciatore decisivo. In due mesi la carriera di Jovic al Milan ha subito una svolta inaspettata che potrebbe concretizzarsi con il rinnovo di contratto a fine stagione. Al momento il serbo è legato ai rossoneri da un accordo annuale in scadenza il prossimo giugno.

Nel contratto, tuttavia, vi sarebbe un’opzione che, se esercitata, consentirebbe a Jovic di prolungare per un’altra stagione. Clausola che, come riporta la Gazzetta dello Sport,  potrebbe essere attivata, annualmente fino al 2026-27. Jovic ha altri quattro mesi per guadagnarsi la conferma al Milan. Per adesso sembra davvero a buon punto.

Impostazioni privacy