“Sarò con te”, parla il regista del film: “Ecco come ho convinto Spalletti”

“Sarò con te”, parla il regista del film dedicato al Napoli campione d’Italia della passata stagione: Andrea Bosello ha rilasciato una intervista all’agenzia di stampa ‘Adnkronos’

Non è stato assolutamente semplice intervistarlo, ma alla fine ci è riuscito. Merito di Andrea Bosello, produttore e regista del film “Sarò con te“, il film dedicato al Napoli campione di Italia nella stagione 2022-23. Nato in Friuli, ma napoletano di adozione, ne ha parlato in una lunga intervista concessa all’Adnkronos in cui ha spiegato tutti i dettagli. Come riportato in precedenza non è stato facile visto che, dopo aver lasciato Napoli e diventato nuovo ct della nazionale azzurra, l’intervista non voleva farla.

Le parole di Andrea Boselli
Luciano Spalletti (Foto LaPresse) Cityrumors.it

Fino a quando il mister non ha alzato “bandiera bianca” e si è concesso. Queste sono alcune delle sue parole: “Ogni settimana tornavo da Spalletti pensando che fosse solo ritrosia e continuava a dire ‘no’, finché un giorno lo misi nell’angolo e gli dissi: ‘Luciano senza di te io il film non lo faccio, non avrebbe senso. O facciamo questa intervista o sarai responsabile del mio licenziamento!”.

Spalletti, alla fine, si convinse e gli diede appuntamento nella sua villa in Toscana. Una intervista durata tre giorni, intensa e giudicata “bella” dal regista. Non solo: come sorta di ringraziamento Spalletti ha donato una cassa del vino di sua produzione a tutti coloro che hanno partecipato all’intervista.

“Sarò con te”, Bosello racconta l’intervista con Spalletti

Quando sono entrato nel suo ufficio la prima volta, mi dissero che se la porta era chiusa non ero il benvenuto, viceversa il contrario. Fortuna che era aperta, mi sono guardato attorno e ho notato che non c’erano finestre. La luce al neon rendeva tutto l’ambiente freddo, alle pareti erano appesi i cimeli raccolti nella lunga carriera. Il divanetto sembrava lì per accogliere gli ospiti e invece lui mi sorprende: ‘Qui è dove vivo io…’. Allora, in quel momento, dentro di me pensai ‘E’ fatta! Abbiamo il protagonista!’‘.

Le parole di Andrea Boselli
Luciano Spalletti (Foto LaPresse) Cityrumors.it

Di cosa parla il film? Racconto del Napoli campione di Italia per la terza volta nella sua storia dopo 33 anni dall’ultimo in cui c’era un certo Diego Armando Maradona. Interviste esclusive ai protagonisti dell’impresa e le voci dei tifosi azzurri. Non solo quelli nel capoluogo campano, ma soprattutto quelli sparsi in tutto il mondo. Uscito nelle sale il 4 maggio sta registrando, sempre di più, record di incassi. Più di un milione di euro e 90mila spettatori ed oltre. Un film tutto da vedere e da gustare…

Impostazioni privacy