Serie A, deciso un nuovo esonero: Ballardini pronto a tornare in panchina

In Serie A è ormai stato deciso un nuovo esonero. Il club ha scelto di affidare la panchina a Davide Ballardini. Ufficialità attesa nelle prossime ore.

L’avventura di un allenatore sembra essere arrivata ormai al capolinea in Serie A. La società ha deciso per l’esonero con l’obiettivo di raggiungere il traguardo prefissato ad inizio stagione. Un compito non semplice considerando che manca sempre ormai meno alla fine della stagione.

Ballardini Salernitana
Ballardini pronto a tornare in panchina – Cityrumors.it – foto Lapresse

Stando alle ultime indiscrezioni, il favorito per la panchina è Davide Ballardini. Si tratta di una mossa della disperazione per cercare di raggiungere gli obiettivi prefissati ad inizio annata. Molto difficile considerando come è messa la classifica, ma si proverà a compiere un vero e proprio miracolo e, comunque, lottare almeno fino a quando la matematica lo consentirà.

Salernitana, Ballardini al posto di Inzaghi

Ballardini Salernitana
Inzaghi è stato esonerato – cityrumors.it – foto Lapresse

La sconfitta della Salernitana contro l’Empoli è costata molto cara a Simone Inzaghi. La società si aspettava i tre punti per dare una svolta alla stagione, ma l’ennesimo passo falso ha costretto Iervolino a cambiare ancora una volta. La decisione sembra essere ormai caduta su Ballardini, che già in passato è stato capace di compiere delle vere e proprie imprese.

Ad oggi la salvezza dista sei punti con quattordici partite da giocare. E’ tutto assolutamente fattibile, ma servirà alzare il livello della prestazioni e provare ad ottenere dei punti fondamentali anche per coinvolgere più squadre possibili in questa lotta. Ora la palla tocca passa a Ballardini, chiamato a trascinare la squadra a compiere una vera e propria impresa.

La Salernitana vuole la salvezza

Ballardini Salernitana
La Salernitana sogna la salvezza – cityrumors.it – foto Lapresse

L’obiettivo in casa Salernitana è sicuramente la salvezza. Un traguardo complicato da raggiungere se si guarda il cammino fatto in queste ultime settimane, ma non possiamo escludere praticamente nulla anche guardando quello che è successo in passato. Di certo i campani con la mossa Ballardini si sono giocati l’ultima carta ed ora non ci resta che aspettare i prossimi mesi per capire se la scelta è stata giusta oppure no.

Impostazioni privacy