Sinner, finalmente è ufficiale: i tifosi possono festeggiare

In attesa di vedere se riuscirà a vincere a Rotterdam, Jannik Sinner conferma la sua presenza in uno dei tornei più prestigiosi del circuito

Dopo tante chiacchiere, la maggior parte delle quali spese in polemiche inutili per la sua mancata partecipazione al Festival di Sanremo, finalmente il campo. Finalmente si torna a competere per un trofeo che, nello specifico, potrebbe portare in dote a Jannik Sinner un traguardo storico.

Jannik Sinner, ufficiale la notizia: tifosi in festa
Grande notizia per Sinner e i suoi tifosi (LaPresse) – Abruzzo.cityrumors.it


Siamo ormai in prossimità dello start dell’ATP 500 di Rotterdam, l’Abn Amro, il torneo che potrebbe significare, per il tennista azzurro, lo storico raggiungimento del terzo posto nel ranking mondiale. Complice l’assenza del vincitore della passata edizione – quel Daniil Medvedev che lo batté in finale in tre set e che lo precede nella classifica ATP – l’altoatesino vincendo la kermesse supererebbe il russo nella graduatoria che verrebbe stilata lunedì 19 febbraio, a torneo concluso.

Un’occasione golosa per Sinner, che ad ogni modo intende continuare la sua scalata alla vetta mondiale indipendentemente dall’esito di Rotterdam, e che nel frattempo sta organizzando con la solita pianificazione che non ammette deroghe, il percorso agonistico da seguire nel 2024.

A tal proposito gli organizzatori di un prestigioso torneo che si disputa tradizionalmente prima di Wimbledon hanno confermato ufficialmente la presenza del nativo di San Candido alla competizione.

Ad Halle per il riscatto sull’erba: Sinner ci sarà

Dopo il ritiro dello scorso anno, nel bel mezzo del match di quarti di finale contro Aleksandr Bublik, l’azzurro non si sarebbe perso il torneo di Halle per nessun motivo. In primis per il prestigio della kermesse, che negli anni ha ospitato tutti i grandi campioni del tennis. In secundis perché il torneo in terra tedesca, assieme al celebre Queen’s, è una delle tappe obbligate pre Championships che chiunque voglia fare strada a Wimbledon ‘deve’ disputare.

Jannik Sinner, la notizia è ufficiale: tifosi in festa
Jannik Sinner, confermata la presenza ad Halle (LaPresse) – Abruzzo.cityrumors.it


Terzo motivo, che non guasta mai, la possibilità di racimolare preziosi punti in ottica ATP considerando che nel 2023 il cammino del 22enne si era fermato ai quarti di finale. Presumibile che arrivando in buone condizioni di forma, l’allievo di Simone Vagnozzi e Darren Cahill possa legittimamente spingersi al penultimo atto o addirittura fino alla finale.

Gli organizzatori del Terra Wortmann Open – curiosa denominazione di un torneo che si disputa sull’erba – hanno dato ampio risalto alla presenza del campione degli Australian Open nel tabellone principale della kermesse. Sinner è ormai riconosciuto come giocatore che dà lustro alle competizioni alle quali prende parte.

Impostazioni privacy