C’è Posta per Te, durante la puntata succede di tutto dietro le quinte: uno dei postini svela tutto

C’è Posta per te ancora al centro dell’attenzione: dietro le quinte della puntata succede qualcosa che nessuno immagina. Parla il postino.

Si torna ancora una volta a parlare di C’è Posta per te, il noto programma di Canale Cinque condotto da Maria de Filippi, che proprio in queste settimane è tornato in onda con la nuova stagione, la stessa che si è rivelata essere un grande successo, senza nessuna possibilità per la concorrenza.

C'è Posta per te, uno dei postini svela il retroscena
C’è Posta per te foto Mediaset Infinity -cityrumors.it

Eppure, il motivo che riporta lo show al centro dell’attenzione ha a che fare con una curiosità di non poco conto, quante volte ci siamo chiesti che cosa accade per davvero dietro le quinte? Ebbene, ad avere parlato e quindi svelato qualche particolare in più è stato Marcello Mordino.

Stiamo parlando di uno dei postini della trasmissione, incaricato di consegnare gli inviti alle persone indicate da chi è in studio: ecco che cosa ha detto nella sua lunga intervista per Tv Sorrisi e Canzoni. Una rivelazione che nessuno si aspettava.

C’è Posta per te: “Non sappiamo mai i motivi dell’invito”, parla il postino

Insomma, non c’è alcun dubbio che senza la presenza del postino, C’è Posta per te non sarebbe la stessa cosa: sono loro quelli che di città in città si spostano per potere consegnare la famosa busta alle persone che vengono cercate per andare in trasmissione.

C'è Posta per te, il postino svela il retroscena
C’è Posta per te foto Mediaset infinity -cityrumors.it

Non non sappiamo mai i motivi dell’invito sono pochissimi quelli che rifiutano. Entri in modo rispettoso nella casa ella gente” ha detto nella sua intervista Mordino che da anni ricopre questo ruolo con grande felicità rivelando di come in passato gli spostamenti fossero sempre in aereo, mentre adesso il movimento avviene molto spesso in treno e ancora: “Lavoriamo da agosto a febbraio ma fino a marzo può capitare di lavorare per registrare storie arrivate all’ultimo minuto.”.

Ma non finisce qua, tra i tanti protagonisti con questo ruolo, anche il collega Gianfranco Apicerni, che sempre in una lunga intervista rilasciata per lo stesso settimanale, ha rivelato come sia sempre importante essere preparati, per fare in modo che il primo contatto con la persona cercata, possa andare nel modo giusto: “Non possiamo fare finta o aspettare che si preparino al nostro arrivo, è importante vedere la loro sorpresa e non si torna a casa fino a quando non abbiamo lasciato la nostra busta“.

Davvero un dietro le quinte interessante che di certo non potrà fare altro che suscitare ancora più curiosità in chi segue il programma.

Impostazioni privacy