Personaggio del 2023, eletto il vincitore: non ci sono mai stati dubbi

Personaggio dell’anno 2023, eletto il vincitore: non ci sono mai stati dubbi sul suo trionfo

Ad annunciare la clamorosa notizia ci ha pensato direttamente la nota rivista ‘Time‘. Nelle ultime ore è stato diramato il nome del personaggio di questo 2023 che si sta per concludere. Si tratta della celebre cantante Taylor Swift, una vera e propria icona nel mondo della musica. La popstar americana ha avuto la meglio nei confronti dei suoi colleghi ed altri vip.

Taylor Swift personaggio dell'anno 2023
Eletto il personaggio del 2023 (Pixabay Foto) Cityrumors.it

 

Niente da fare per personaggi come Barbie (in particolar modo la regista Greta Gerwig), il presidente della Russia Vladimir Putin e quello cinese Xi Jinping. Si tratta della prima volta nella storia che un personaggio dell’entertainment vince questo prestigioso riconoscimento.

Nel frattempo sono anche arrivate le parole del direttore della nota rivista, Sam Jacobs: “Scegliere la persona dell’anno, qualcuno che rappresenti gli otto miliardi di persone del pianeta, non è compito facile, soprattutto in questo momento. Abbiamo scelto la gioia, qualcuno che nel 2023 ha portato la luce nel mondo“.

Taylor Swift vince il personaggio dell’anno 2023

Come annunciato in precedenza è stata la stessa rivista a comunicare la vittoria con un post pubblicato su ‘X‘. Tre immagini della cantante: tra queste una con il gatto Benjamin Button accovacciato sulle spalle. C’è molto di più: per chi non lo sapesse la popstar non ama molto rilasciare interviste. In questo caso, però, ha voluto fare una eccezione. In questo speciale premio ha battuto altri personaggi come: re Carlo Terzo, il capo della Fed Jerome Powell, il Ceo di OpenAI Sam Altman e i magistrati che stanno mettendo sotto processo Donald Trump.

Taylor Swift personaggio dell'anno 2023
Taylor Swift (Ansa Foto) Cityrumors.it

 

Tra questi anche gli attori e gli sceneggiatori di Hollywood in lotta per il rinnovo del contratto di lavoro. A dire il vero, però, non si tratta affatto della prima volta che la Swift appare sulla copertina: lo aveva già fatto nel 2017. In quella occasione non era sola, ma in compagnia di altre donne che protestavano contro lo scandalo delle molestie sessuali (una protesta che aveva preso il nome di “Silence Breakers“).

Le grandi novità per la cantante non sono affatto finite qui visto che, esattamente pochi giorni fa, è stata inserita nella classifica delle 100 donne più potenti al mondo dalla rivista ‘Forbes’. Tanto da piazzarsi addirittura al quinto posto dietro altri personaggi come: Ursula von der Leyen (1), Christine Lagarde (2), Kamala Harris (3) e Giorgia Meloni (4).

Impostazioni privacy