Cimici in casa, possono essere di tre tipi: qual è la più pericolosa e come eliminarle

Addio alle cimici in casa: quali sono le principali tipologie e come liberarsene in men che non si dica, la guida pratica.

Bruttine e repellenti, le cimici sono degli insetti molto diffusi nel nostro Paese. Ne esistono di diverse specie, alcune delle quali più pericolose di altre. Le più comuni sono senza dubbi quelle verde-marrone che verso la fine dell’estate si infilano sui nostri balconi e che, se schiacciate, emanano un odore tutt’altro che gradevole.

cimici in casa soluzioni
Come sbarazzarsi delle cimici in casa (Cityrumors.it)

Come si possono eliminare da casa propria una volta per tutte? Ecco che cosa c’è da sapere sull’argomento.

Prima, però, di scoprire quali sono i sistemi più efficaci per sbarazzarsi delle cimici in casa, vediamo nel dettaglio quali sono le principali tipologie in modo tale da riconoscerle subito e intervenire in maniera tempestiva.

Cimici in casa: quali sono le più pericolose e come eliminarle

Come abbiamo anticipato, esistono diverse tipologie di cimici. Per l’esattezza tre: la cimice verde, quella asiatica e la cimice dell’olmo. Vediamo quali sono le caratteristiche principali di ognuna e come riconoscerle.

cimici in casa rimedi
Cimici in casa: tutti i rimedi per liberarsene (Cityrumors.it)

Le cimici verdi sono senza dubbi le più comuni. Infestano soprattutto le colture di pomodori, ma possono spesso infilarsi nelle nostre abitazioni durante il periodo autunnale. La cimice asiatica, cioè quella di colore grigio-brunastro, è altrettanto diffusa e anch’essa tende ad infestare con numerose colonie le abitazioni domestiche in autunno e in inverno. L’ultima specie è quella dell’olmo, di colore nero-arancione. È meno diffusa, ma laddove presente è particolarmente infestante ad inizio estate e meno in autunno.

In generale, possiamo dire che la specie più pericolosa è quella asiatica, in quanto ama nutrirsi di varie piante e specie vegetali come ad esempio soia, meli, ulivi, peri, viti, noci, albicocchi, pomodori e peperoni, causando diversi danni. Per sbarazzarsene è possibile ricorrere ad alcuni rimedi naturali molto efficaci:

  • sapone di Marsiglia: prepara una soluzione con acqua e sapone di Marsiglia e spruzzala nelle zone interessate;
  • olio di Neem: è un repellente naturale che infastidisce molto le cimici asiatiche. Basta diluirne qualche goccia in acqua e spruzzare la soluzione all’occorrenza. In alternativa, si può usare anche l’olio essenziale al bergamotto o il Tea Tree Oil;
  • lavanda: anche l’odore di questa pianta tiene alla larga le cimici asiatiche. Disponi qualche sacchettino profumato qua e là o prepara un decotto da vaporizzare sulle superfici domestiche;
  • aglio: posiziona qualche spicchio nei luoghi in cui hai trovato le cimici oppure prepara una miscela a base di acqua e aglio schiacciato da spruzzare quando serve;
  • erba gatta: oltre ad essere amata dai felini, tiene alla larga le cimici asiatiche;
  • tabacco: prepara un mix di acqua e tabacco e spruzzalo sui davanzali delle finestre e sul balcone;
  • erbe aromatiche: molto utile a questo scopo è il basilico.

Infine, può essere d’aiuto anche sigillare bene gli spifferi con il silicone, installare delle zanzariere, eliminare le fonti di umidità e tenere il giardino e la casa belli puliti.

Impostazioni privacy