Bonus 2200 euro subito e pensione più alta dopo: arriva l’aiuto da cogliere al volo

Se volete un Bonus da 2.221 euro e alzare l’importo della pensione dovete agire subito. Vi spieghiamo alcuni trucchi da mettere in atto.

Pensare alla pensione non è mai troppo tardi (o presto) specialmente se significa riuscire ad accumulare fin da subito fino a 2.221 euro all’anno. Sembra un’utopia eppure migliorare la propria vita è possibile.

Soldi subito e pensione più alta, come cambiare vita
Come ottenere 2.200 euro subito e aumentare la pensione (Cityrumors.it)

Gli importi delle pensioni sono bassi e lo diventeranno sempre di più a causa del sistema di calcolo contributivo che poco aiuta i lavoratori. Tenendo prevalentemente conto dei contributi maturati, infatti, tanti cittadini si ritroveranno con un assegno pensionistico basso per il montante contributivo e i coefficienti di trasformazione applicati. Significa, dunque, pensare ad una vecchiaia in cui l’entrata mensile sarà decisamente inferiore rispetto lo stipendio percepito.

E chi già fatica ad arrivare a fine mese con la retribuzione erogata, figuriamoci gli incubi che può avere pensando ad una somma ancora inferiore. La spinta proposta dal Governo è quella verso un fondo pensione per integrare la pensione con una somma aggiuntiva. La deducibilità dei versamenti al fondo pensione permette di avere non solo una pensione integrativa e dunque un’entrata maggiore ma anche di approfittare di una deducibilità con limite di 5.164,57 euro all’anno che abbatte la base imponibile portando in alcuni casi ad uno scaglione IRPEF più basso.

Come ottenere 2.221 euro all’anno e una pensione più elevata

Nel 2024 la riforma IRPEF ha ridotto gli scaglioni da 4 a 3 con aliquota unica del 23% per redditi entro i 28 mila euro. Poi c’è l’aliquota del 35% per redditi fino a 50 mila euro e del 43% oltre i 50 mila euro. L’applicazione è a scaglioni ossia sarà applicato il 23% fino a 28 mila euro, il 35% sui successivi 22 mila euro e il 43% sui restanti 6 mila di reddito. Dopo aver applicato tutte le deduzioni allora si potrà determinare la base imponibile. 

I vantaggi del Fondo pensione, come ottenere il Bonus
Calcoliamo i vantaggi del Fondo pensione (Cityrumors.it)

Partendo da queste premesse, considerando la base imponibile e la deduzione del Fondo pensione è possibile ottenere un risparmio più o meno maggiore a seconda dell’importo di partenza. Con redditi molto alti è possibile riuscire a risparmiare anche 2.221 euro all’anno. La deducibilità può arrivare, però, anche oltre i 5.164,57 euro dato che il Dl 252/2005 ha stabilito la possibilità di un incremento di 2.582,29 euro annui per un periodo massimo di 20 anni.

Di conseguenza la deducibilità sale a 7.746 euro con Bonus massimo di 3.331 euro all’anno con reddito di minimo 57.800 euro. Poi ci sono altre deduzioni e detrazioni da considerare più le addizionali regionali e comunali. Dal calcolo generico, però si evince come sia possibile ottenere dei vantaggi aderendo al Fondo pensione.

Impostazioni privacy