Nasce l’hotel di lusso per gatti: in alcuni casi è gratis. Ecco dove si trova

Anche i nostri amici a quattro zampe d’oro in avanti avranno un trattamento di lusso: ecco dove potranno alloggiare

Per tantissimi gli animali domestici sono molto di più che semplici amici a quattro zampe; spesso sono un vero e proprio membro della famiglia e, come è giusto che sia, le cure riservate loro sono tante. E se accudirli, portarli fuori e giocare con loro rimangono azioni ‘scontate’, c’è anche chi per il proprio amico opta anche per una vita di lusso.

Gatti
Hotel di lusso per i gatti – Cityrumors.it (PixaBay)

 

A proposito di questo, come riporta ANSA, aprirà il 3 dicembre a Ozzero, nel Milanese, l’hotel relais per gatti ‘Casale dolci Cosi’, una struttura dotata di tutti i confort per felini (e soprattutto padroni) esigenti che però è anche un rifugio gratuito per gli animali di persone, indicate dai Servizi sociali, che devono affrontare un ricovero in ospedale o un periodo di convalescenza.

A Milano una struttura per gatti piena di comfort

“Per famiglie o persone segnalate dai Servizi Sociali – ha spiegato l’allevatrice Cosetta Bosi creatrice della struttura con Gabriella Di Girolamo – diamo la possibilità gratuitamente di lasciare il proprio felino per periodi pari al ricovero e convalescenza del proprietario, o di farlo visitare dai nostri veterinari, sempre gratuitamente”.

Nell’albergo, di quasi 300 metri quadrati, ci sono vere e proprie camere singole, doppie o suites per i mici. I gatti avranno a disposizione acqua microfiltrata, cibo servito in ciotole di carta di mais monouso, mentre i padroni, grazie alle webcam installate in tutte le stanze, potranno controllare i loro felini anche a distanza.

Gatto
Struttura piena di comfort per i gatti – Cityrumors.it (PixaBay)

 

“L’idea di ospitare i mici di chi vive un momento di difficoltà è nata dopo aver conosciuto splendide persone che, pur non avendo molte disponibilità economiche, si privano del proprio pur di ospitarli e accudirli nelle proprie case”, prosegue Bosi. Chi volesse usufruire di questo servizio, deve rivolgersi agli assistenti sociali presso i propri comuni: “Saranno loro a indicarci le richieste delle persone bisognose – aggiunge – parliamo appunto di proprietari di gatti che devono affrontare un ricovero in ospedale o un periodo di convalescenza, ma daremo anche la possibilità una volta al mese a chi non può permetterselo di far visitare gratuitamente i propri felini dai nostri veterinari”.

“Sempre tramite i servizi sociali verrà concordato il trasporto dei gatti dalla loro casa al nostro hotel, qualora si presentassero problematiche particolari, altrimenti saranno i padroni stessi ad affidarceli”, chiosa.

Impostazioni privacy