Segnali insospettabili di cancro al colon, non è un semplice mal di pancia: quando correre dal medico

Cancro al colon, i segnali che spesso non si riescono a individuare. In questo modo si può fare davvero prevenzione.

Negli ultimi anni i casi di tumore al colon nel nostro paese, ma non solo, hanno purtroppo significato in tantissimi momenti causa di morte. In questa specifica situazione, spesso a essere intercettati in ritardo, rispetto ai tempi che si dovrebbero in qualche modo rispettare, sono gli stessi sintomi che collegano alla malattia. Il tutto è anche dovuto al fatto che nel caso della malattia specifica i sintomi possono verificarsi quando ormai il quadro clinico risulta più che mai compromesso.

Sintomi tumore colon
Come individuare cancro – cityrumors.it

In molti casi possono esserci alcuni segnali da intercettare, elementi che possono essere interpretati, letti, nel modo giusto per salvaguardare la propria salute e magari evitare di portare la malattia a stadi molto più pericolosi. Nel complesso parliamo di una delle neoplasie più diffuse in generale. La diagnosi precoce, nella maggior parte dei casi rappresenta un qualcosa di assolutamente fondamentale. In molti casi, però, numerosi sintomi risultano essere del tutto trascurati.

Segnali insospettabili di cancro al colon, non è un semplice mal di pancia: la nuova ricerca che fornisce elementi importantissimi

Una serie di specifiche ricerche sono state effettuate nel recente periodo presso l’Università della California a San Diego. In quel contesto, gli esperti sono riusciti a identificare quelli che possono essere considerati i primi campanelli d’allarme per quel che riguarda il cancro al colon, soprattutto nei giovani. Numerosi studi hanno preso in esame le diagnosi di persone sotto i 50 anni. In moltissimi casi sono stati riscontrati elementi comuni che possono quindi essere presi seriamente in considerazione.

I sintomi più comuni per quel che riguarda la diagnosi del tumore al colon sono sicuramente il sangue nelle feci (ematochezia), comune nella stragrande maggioranza dei casi. Inoltre, allo stesso modo si possono considerare e riscontrare in sede di ricerca dolori addominali, modifica delle più comuni abitudini intestinali, e inoltre perdita di peso, perdita di appetito e stitichezza. Infine, riscontrati anche casi di anemia e diarrea.

Tumore al colon
Campanelli d’allarme – cityrumors.it

L’esame ideale al quale sottoporsi per avere un quadro completo della situazione quando si parla di probabile tumore al colon è senza dubbio la colonscopia. In questo caso, il tumore eventuale può essere individuato in modo certo e dettagliato. Altro esame specifico potrebbe essere rappresentato dal test immunologico delle feci. Anche in questo caso l’affidabilità dell’esame in questione è altissima e capace di arrivare a elementi di valutazione assolutamente dettagliati. La prevenzione, insomma, rappresenta sempre e comunque la migliore arma per sconfiggere il cancro.

Impostazioni privacy