LIDL attenzione alle nuove regole quando vai a fare la spesa

Attenzione quando vai a fare la spesa da Lidl: nei discount tedeschi sono entrate in vigore nuove regole. Vediamo di cosa si tratta.

Nuove regole in vigore nelle catene di discount Lidl. Attenzione, quindi, la prossima volta che andrai a fare la spesa o rischi di essere redarguito pesantemente dal personale del punto vendita.

nuove regole lidl
I discount Lidl hanno introdotto nuove regole/Cityrumors.it

I discount Lidl sono ormai diffusi in tutta Italia e sempre più famiglie vanno abitualmente lì a fare la spesa. La qualità è buona e i prezzi sono molto più bassi rispetto ai classici supermercati come Esselunga, Conad, Coop, Pam e Carrefour. Inoltre Lidl ha una vastissima scelta anche per chi ha optato per la dieta vegetariana o vegana.

Non tutti lo sanno ma da qualche tempo, da Lidl sono state introdotte nuove regole piuttosto severe. Non si può più – o, comunque, è fortemente sconsigliato fare – una certa cosa. Chi la fa per il momento non viene ancora sanzionato ma in futuro non si esclude l’introduzione di una multa.

Lidl: ora non potrai più fare questa cosa quando fai la spesa

Attenzione quando vai a fare la spesa in uno dei discount Lidl: d’ora in avanti non potrai più fare una certa cosa. Vediamo insieme di che cosa si tratta.

basta sacchetti di plastica da lidl
Da Lidl ora è vietato fare una certa cosa/ Cityrumors.it

Basta sacchetti di plastica per metterci dentro la tua spesa. Lidl invita i suoi clienti a portarsi da casa una borsina di tela. E non cambia nulla se usi i sacchetti realizzato con plastica riciclata: anche quelli devono essere messi al bando in quanto nocivi per l’ambiente, per gli animali e per gli esseri umani.

Lidl ha prima lanciato un sondaggio sui social per capire come mai, nonostante tutti sappiamo quanto la plastica sia dannosa, ancora molti utilizzino i sacchetti di plastica quando vanno a fare la spesa. Le ragioni sono fondamentalmente due: molti dimenticano a casa la borsa di stoffa; altri, invece, riutilizzano i sacchetti del supermercato per l’immondizia.

Purtroppo, però, quest’ultima non è affatto una buona idea in quanto per produrre una busta di plastica del supermercato viene utilizzata una quantità di plastica che supera di 5 volte quella necessaria per i sacchetti appositi per i rifiuti. Ma perché tanto accanimento contro la plastica? In effetti le ragioni ci sono.

Mentre si degrada nell’ambiente la plastica rilascia delle sostanze nocive che danneggiano il terreno e le fonti d’acqua . Questo danneggia le piante, gli animali e anche agli esseri umani. Il riciclaggio è sicuramente un primo passo ma non è la soluzione definitiva al problema in quanto riciclare la plastica comporta un enorme dispendio di energia.

Bisogna, quindi, puntare ad eliminare questo materiale iniziando proprio dalle nostre abitudini quotidiane. Pertanto, la prossima volta che andrai a fare la spesa da Lidl – ma anche negli altri supermercati – ricorda di portare con te una borsina di stoffa.

Impostazioni privacy