Ferragnez, Abatantuono si schiera con Fedez: “Mi fa tenerezza”

Nel corso di una intervista che ha rilasciato al quotidiano “Il Messaggero” è intervenuto il comico ed attore Diego Abatantuono

Nel cast della nuova edizione di “Lol 4 – Chi ride è fuori” entra a far parte anche una vera e propria eccellenza del cinema e della comicità italiana come Diego Abatantuono. La sua presenza non è affatto passata inosservata al resto dei concorrenti che hanno temuto il peggio (ovvero il rischio di essere eliminati subito). Un programma, ovviamente, presentato da uno dei personaggi più discussi e chiacchierati del momento nel gossip italiano come Fedez.

Intervista al "Messaggero"
Diego Abatantuono (Ansa Foto) Cityrumors.it

Non è affatto un mistero che il cantante sia al centro dell’attenzione del gossip per via della quasi rottura con la sua (quasi ex) moglie Chiara Ferragni. Proprio del nativo di Milano ne ha voluto parlare il comico schierandosi, apertamente, dalla sua parte. Facendo capire chiaro e tondo che, in questa vicenda, ad avere la peggio è stato proprio lui e non l’imprenditrice digitale.

Queste sono alcune delle sue considerazioni: “Mi dispiace non averlo conosciuto meglio. Mi pare una persona intelligente. Non arrivi a fare un lavoro come lo fa lui, indipendentemente dal giudizio che ho sulla sua musica, se non lo sei. È diventato un’industria. Lo stimo. Sono deluso per quello che gli è successo. Mi mette tristezza pensare che persone come lui e la moglie siano stati traditi da gente pagata per seguirli. Avvocati, consulenti: se hanno fatto una leggerezza, qualcuno avrebbe dovuto aiutarli ad accorgersene. Mi fa tenerezza“.

Diego Abatantuono, tra Lol ed il suo ruolo da comico

Come annunciato in precedenza è pronto per questa sua nuova avventura (ricordiamo che le prime quattro puntate usciranno proprio in questo lunedì 1 aprile). Queste le sue considerazioni: “Se cercavano un cast per non far ridere nessuno, l’hanno trovato. Se mi propongono una cosa interessante, la faccio. Per fare il comico c’è una sola regola: andare a pranzo con quelli bravi, farci l’aperitivo al bar“.

Intervista al "Messaggero"
Diego Abatantuono su Fedez (Ansa Foto) Cityrumors.it

Parlando di tradimenti ammette di averne subito anche lavorativamente. In particolar modo da un agente che non si è comportato per nulla bene. Delusioni a parte è riuscito a superare anche questo ostacolo. Merito? Dei suoi figli. Non esclude in futuro un possibile ritorno al cinema. Nel frattempo si “consola” con l’apertura di una nuova polpetteria a Milano: oltre ad essere un comico ha preso anche la venda da imprenditore…

Impostazioni privacy