Videogiochi su LinkedIn, la clamorosa novità su una delle piattaforme più professionali del web

Novità inaspettata su LinkedIn, piattaforma professionale che si apre improvvisamente alla realtà dei videogiochi

Nel mondo del web, sono diverse, come sappiamo, le piattaforme social, alcune con caratteristiche particolari e specifiche. Tra queste, LinkedIn, che in realtà non è un vero e proprio social network, ma una rete studiata per la ricerca di lavoro.

Videogiochi su LinkedIn
LinkedIn, novità in arrivo per tutti gli utenti: videogames sulla piattaforma – foto web365 srl – Cityrumors.it

Sono milioni gli utenti che su LinkedIn condividono il proprio profilo professionale per ricerche e offerte di lavoro, per entrare in contatto con altri professionisti del proprio settore oppure con aziende di varia natura. Un portale che gradualmente si sta evolvendo e aggiornando sempre più, aprendosi anche a nuove dinamiche.

Di recente, infatti, sono comparsi brevi video sull’app e sul sito, per iniziare a rendere il format maggiormente social, sulla scia di quanto avviene ad esempio con TikTok e Instagram. E a quanto pare non è finita qui.

Una delle ulteriori novità, su LinkedIn, è la comparsa di alcuni videogiochi, che possono permettere a chi è registrato di giocare senza limitazioni e anche di venire in contatto, in questo modo, con altri utenti della piattaforma.

LinkedIn e il mondo del gaming online, ecco i giochi proposti sulla piattaforma

Una nuova frontiera, quella del gaming su LinkedIn, che naturalmente non va a riguardare quelli che sono i titoli principali per i giochi di ruolo e di sport che possiamo trovare sulle console più importanti, ma dei piccoli puzzle games di intrattenimento, per prendersi magari una pausa nelle lunghe ore passate alla ricerca di lavoro.

Gaming online su LinkedIn, i giochi proposti
Giocare ai videogames su LinkedIn, da oggi è possibile: ecco come (foto da Pixabay) – Cityrumors.it

Al momento, su LinkedIn, sono presenti tre giochi, ai quali si può giocare per una volta al giorno, mettendo in condivisione i risultati con gli amici o con gli utenti della propria rete. Si tratta di Pinpoint, Queens e Crossclimb. Il primo e il terzo riguardano i giochi di parole, il secondo è un puzzle simile a un cruciverba giapponese, con ‘regine’ al posto dei numeri da provare a disporre sulla scacchiera.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da LinkedIn (@linkedin)

È possibile che nel prosieguo questa sezione venga ulteriormente implementata dagli sviluppatori, arrivando a offrire, nel prossimo futuro, anche un maggior numero di giochi. Una svolta che potrebbe avere come ratio quella di aumentare l’engagement di LinkedIn e riuscire ad attirare anche un pubblico più giovane rispetto a quanto avviene attualmente.

Impostazioni privacy